Domenica pomeriggio coi miti Greci

Questo post lo scrive la madre, e un po’ maestra, che è in me. Mio figlio, quinta elementare,  per domani deve raccontare la storia di un mito greco. Compito arduo e complesso… visto che vorrebbe raccontarli tutti! E’ necessario sceglierne uno e  soprattutto cercare di scrivere con cura e senza dilungarsi in riassunti chilometrici. In questi casi che fare? Andare alla ricerca di Iliade e Odissea nei testi studiati da noi genitori alle superiori rischiando di far andare in fumo il suo cervello? Procedere a tentoni online incappando in gineprai assurdi? Raccontare in base ai ricordi emersi durante le discussioni a tavola (sì, a casa mia a tavola non si vede la tv ma si parla anche di miti greci!)? Per fortuna esistono dei meravigliosi libri per bambini e bambine (più o meno giovani) che risolvono questi piccoli problemi. E, ancora per fortuna, alcuni di questi libri si trovano di già nella nostra grande libreria: per passione personale, pensando ai figli ma anche agli alunni, acquisto sempre una marea di libri interessanti sapendo che prima o poi potrebbero tornar utili. Anni fa, quando regalai questi ai miei figli sapevo che prima o poi sarebbero stati di grande aiuto.

Il primo libro, uno dei preferiti di mio figlio da lui letto all’età di 8 anni, è Ulisse dalle mille astuzie. Un libro riccamente illustrato pensato per bambini che si stanno avvicinando all’epica con semplicità ma senza trascurare i contenuti e godendosi il piacere della storia. I testi sono scritti con caratteri in stampato minuscolo di media dimensione, utilizzano un linguaggio adatto alla fascia d’età di riferimento, e sono arricchiti da immagini suggestive. La storia narrata è quella di Ulisse che, attraverso mille peripezie, intraprende il suo lungo viaggio verso casa. Le straordinarie imprese narrate da Omero nell’Odissea rivivono nelle illustrazioni di Yvan Pommoux che con la sua arte ci fa vivere questa grande avventura.

Altro testo interessante, ma con un’impronta diversa rispetto al precedente, è l’ Iliade raccontata da Luisa Mattia e illustrata da Alberto Ruggieri.  Con testi più ricchi e racconti sviluppati per capitoli (Le nozze di Teti – La scelta di Paride – .. – L’ira di Achille – Patroclo – … – La distruzione di Troia… ecc) il libro si rivolge a bambini un po’ più grandi che leggono con piacere ma che hanno ancora il piacere di trovare riferimenti narrativi nelle immagini. Infatti, mentre nel libro su citato le immagini raccontano la storia intrecciandosi con le parole, in questo le immagini rivestono un ruolo di supporto al testo scritto completandolo solamente con alcuni riferimenti visivi. Si può godere della lettura dell’intera storia dell’Iliade oppure concentrarsi su ogni singola vicenda senza perdere il filo narrativo.  La riscrittura dell’Iliade in questa chiave rappresenta senz’altro un buon compromesso tra la storia completa e le storie illustrate pensate per bambini più piccoli. Un utile strumento didattico per insegnanti e anche un affascinante catalizzatore per far conoscere una delle storie più importanti della nostra cultura anche ai piccoli lettori.

Di un gradino più elevato, e pensato per bambini più grandi, è invece il libro Dei ed Eroi dell’Olimpo di Roberto Piumini. L’autore si presenta da solo e il libro non delude le aspettative. Il linguaggio utilizzato è semplice ma ricco, rivolto a lettori attenti e appassionati che godono del piacere del racconto. Un uomo, seduto in mezzo ai ragazzi, racconta gli antichi miti Greci: la nascita di Apollo; la tragedia di Aracne; i viaggi leggendari di Teseo; il volo di Icaro e Dedalo; la terribile Medusa…

Un viaggio complesso, ricco, pericoloso che attraverso le gesta degli eroi ci racconta metaforicamente la crescita e la storia della nostra vita. Le illustrazioni, belle e suggestive, sono poche rispetto testo scritto ma di grande impatto narrativo.

Ciò che mi ha maggiormente colpito di questi tre libri è il potere che hanno avuto su mia figlia più grande (ora in prima media) che già dallo scorso anno, affascinata da queste letture, ha iniziato a cercare romanzi sul filone dei miti Greci approdando ai romanzi di successo di Rick Riordan “Pearcy Jackson e gli Dei dell’Olimpo”. Una saga letteraria ambientata ai giorni nostri con continui riferimenti alla mitologia greca che trova il suo normale sviluppo nella saga Eroi dell’Olimpo (dello stesso autore e con il protagonista affiancato da altri protagonisti che hanno a che fare con gli Dei Greci ma in chiave moderna – a detta di mia figlia!).  Ma per raccontarvi questa saga credo sarà necessario coinvolgere mia figlia… che, se avrà tempo e voglia, magari potrà scrivere in questo sito qualche recensione per dare ai giovani lettori qualche consiglio di lettura 🙂

E il compito di mio figlio? Missione compiuta!

 

 

 

A proposito di Michela Secchi

Guarda tutti i post di Michela Secchi →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *